2018 19 marzo

Buche sulla strada, quali danni possono causare




 



Se si dice “buche su strada” si pensa immediatamente a Roma e al suo asfalto martoriato, con il maltempo delle ultime settimane che di certo non ha aiutato ma anzi, ha contribuito a peggiorare ulteriormente la situazione. Acqua che si insinua in piccole feritoie e, complice il congelamento o anche il semplice passaggio di mezzi pesanti, spacca l'asfalto creando, a volte, vere e proprie voragini che rischiano di danneggiare seriamente la nostra auto.


Gomme e cerchi


Proprio qualche mattina fa un nostro collega è arrivato tardi in redazione per colpa di un incontro troppo ravvicinato con una buca che ha provocato la rottura del cerchio in acciaio, di norma più resistente rispetto a uno in lega. Un danno che si può ripercuotere anche sulle gomme, a rischio taglio o “fuga” dalla loro sede. Sempre le gomme possono seriamente danneggiarsi anche se il cerchio rimane intatto, scoppiando o sgonfiandosi: controllate quindi la pressione e che non si siano formate strane bolle sul fianco. Se si hanno pneumatici con spalla particolarmente bassa il cerchio è maggiormente esposto a danni, mentre gomme più alte saranno forse meno belle da vedere ma proteggono maggiormente. Bisogna poi prestare attenzione anche a rumori strani e alla posizione del volante: se quando si va dritti questo rimane storto bisogna fare un salto in officina per rifare la convergenza.


Le sospensioni


Oltre a pneumatici e cerchi anche le sospensioni rischiano di uscire seriamente danneggiate se si passa su una buca, col rischio di rottura dei braccetti. La forte sollecitazione provocata dal dislivello infatti sottopone le sospensioni a un lavoro eccessivo con la possibilità che si rompano parti meccaniche. C’è poi il rischio “spanciata”, con i fondo dell’auto che tocca il manto stradale e la concreta possibilità che elementi come la coppa dell’olio. Bisogna quindi controllare che non ci siano eventuali perdite.


Anche la carrozzeria rischia


Naturalmente il livello del danno da buca dipende molto dalla velocità e nel caso in cui questa sia elevata c’è il rischio che anche la carrozzeria ne esca rovinata. C’è infatti la possibilità che detriti più o meno grandi possano schizzare e graffiare la carrozzeria, se non addirittura scheggiare fari e cristalli. Ci vuole una buona dose di sfortuna ma, si sa, la malasorte ci vede benissimo.


Un aiuto dalla tecnologia


Ci sono piani milionari per risolvere il problema buche, con l'amministrazione romana guidata da Virginia Raggi intenzionata a creare un'anagrafica delle buche, il comune di Milano pronto a investire 30 milioni di euro e così via. In aiuto arrivano anche soluzioni tecnologiche, come ad esempio da una parte Google e il suo progetto di creare una mappatura completa delle buche e dall'altra RoadChecker, app che invita gli utenti a segnalarne la presenza così da condividere l'informazione con gli altri automobilisti. Una sorta di Waze dedicato esclusivamente alle buche sulla strada.


Fonte: omniauto.it | Autore: Massimo Grassi




 



IL NUOVO

IL NUOVO

Scopri le nostre auto nuove; siamo rivenditori VOLKSWAGEN e SKODA..

USATO DI QUALITA'

USATO DI QUALITA'

Parti alla grande con il nostro usato selezionato..

SERVIZI

SERVIZI

La vasta gamma di servizi che MAURIG ANTONINO snc può offrire per la vostra auto.