2017 25 settembre

Cosa fare in caso di aquaplaning




I termini aquaplaning hydroplaning, stanno a significare letteralmente “slittamento sull’acqua”, questo fenomeno di galleggiamento del veicolo in movimento può essere estremamente pericoloso.


Aquaplaning, le cause
Le cause che determinano l’aquaplaning sono diverse, si parte dalla presenza di acqua sul manto stradale congiunta o aggravata da fattori di rischio quali:



  • eccessiva velocità del veicolo

  • condizioni eccessive di usura degli pneumatici

  • tipo di pneumatici usati

  • sospensioni poco efficaci


Determinanti sono anche le proporzioni tra la massa (peso del veicolo) e la superficie di aderenza (dimensioni pneumatici).


Per mitigare il fenomeno dell’aquaplaning le province, i comuni e i vari enti hanno adottato particolari asfalti “drenanti”. L’asfalto drenante riveste il manto stradale facendo in modo di impedire ristagni idrici di ogni sorta. Per evitare l’aquaplaning gli utenti possono adottare diverse strategie partendo dall’eliminazione dei fattori di rischio citati in precedenza.


Come evitare l’aquaplaning, consigli



  • Stile di guida
    Moderare la velocità in condizioni di pioggia o di bagnato e adottare uno stile di guida adeguata. 

  • Manutenzione auto
    Se è vero che il tipo di guida può fare la differenza, determinanti sono anche gli equipaggiamenti di bordo. Controllate la pressione e lo strato di usura degli pneumatici, l’efficienza delle sospensioni e assicuratevi di usare pneumatici adeguati alla stagione, dotati di particolari scolpiture sui battistrada studiate per aumentare l’attrito con il fondo stradale.


Fonte: latuaauto.com

 



IL NUOVO

IL NUOVO

Scopri le nostre auto nuove; siamo rivenditori VOLKSWAGEN e SKODA..

USATO DI QUALITA'

USATO DI QUALITA'

Parti alla grande con il nostro usato selezionato..

SERVIZI

SERVIZI

La vasta gamma di servizi che MAURIG ANTONINO snc può offrire per la vostra auto.