2017 28 settembre

Guida senza cintura: ecco cosa rischi




Guida senza cintura: a quanto ammonta la multa e quanti punti tolgono. Cosa succede quando è il passeggero a essere sprovvisto di cintura di sicurezza e cosa dice il codice della strada su neopatentati e recidiva. La multa per guida senza cintura di sicurezze è tra le più comuni contravvenzioni registrate dalle forze dell’ordine. Nel 2016 sono state registrate 1367 contravvenzioni. Oggi, la guida senza cintura di sicurezza è tra le infrazioni al codice della strada più commesse insieme al reato di guida con cellulare.


Codice della strada


E’ l’articolo 172 del codice della strada a stabilire le sanzioni per il mancato utilizzo della cintura di sicurezza da parte di automobilista o passeggero. Il comma di riferimento è il n. 8 per l’automobilista e il n. 9 per il passeggero. In più, l’articolo del codice della strada prevede sanzioni anche in caso di:



  • cintura allacciata male

  • cintura sostituita con un tipo non omologato

  • cintura alterata

  • cintura manomessa


L’obbligo di indossare la cintura di sicurezza, dal 2006, è stato esteso a tutti i passeggeri, quindi anche a chi viaggia sui sedili posteriori.


Guida senza cintura di sicurezza, multa


La multa per chi è pizzicato a guidare senza cintura di sicurezza ammonta da un minimo di 80 a un massimo di 313 euro. La stessa sanzione viene emessa se l’autorità rileva manomissione della cintura o se il presidio è stato allacciato male.


Se la multa viene pagata entro i cinque giorni dall’emissione, si può ottenere il pagamento in forma ridotta con uno sconto del 30%.


Cintura di sicurezza alterata o non allacciata bene


Chi fa uso della cintura di sicurezza non allacciata bene o comunque in presenza di alterazioni che possano ostacolare il normale funzionamento della cintura di sicurezza, la multa si abbassa da 40 a 162 euro.


Guida senza cintura, quanti punti tolgono


punti patente sottratti in caso di sanzione per guida senza cintura di sicurezza ammonta a 5. Gli stessi punti patente possono essere sottratti anche se in auto vi è un passeggero minorenne privo di cintura di sicurezza.


Guida senza cintura in caso di neopatentato


Se al volante ci fosse un neopatentato senza cintura, la sanzione amministrativa è ancora più severa. La sanzione pecuniaria rimane invariata, infatti l’ammontare della multa non varia e va sempre da 80 a 323 euro. Ciò che cambia è la decurtazione dei punti patente. Il neopatentato rischia di vedersi dimezzato, in un sol colpo, il saldo punti patente. Già, in caso di neopatentato alla guida di una vettura senza cintura di sicurezza, le autorità possono arrivare a decurtare 10 punti patente.


Per i primi due anni dal conseguimento della patente, gli automobilisti devono prestare maggiore attenzione al codice della strada perché per loro scatta il raddoppio dei punti decurtati. Per esempio, se in caso di violazione del limite di velocità in autostrada, violazione rilevata entro i 10 km/h eccedenti al limite, per il neopatentato è prevista la decurtazione di 6 punti patente mentre per chi ha la patente da più di due anni la sanzione amministrative vede la sottrazione di soli 3 punti.


Guida senza cintura, recidiva


In caso di recidiva, cioè se l’automobilista è pizzicato di nuovo (entro due anni dalla prima contravvenzione) a guidare senza cintura di sicurezza, l’importo della multa non cambia così come non cambia la decurtazione dei punti patenti. Alla sanzione si aggiunge la sospensione della patente per un periodo che può andare dai 15 giorni ai 2 mesi.


Guida senza cintura di sicurezza in gravidanza


La legge non fornisce un elenco di patologie o condizioni atte a eliminare l’obbligo di cintura di sicurezza. Anche le donne in gravidanza, per poter guidare senza cintura di sicurezza, devono farsi rilasciare un certificato medico che ne indichi l’esenzione in quanto la cintura potrebbe essere controindicata in caso di gravidanza. Senza certificato medico, anche la donna in evidente stato di gravidanza può essere multata da un agente particolarmente zelante.


Obbligo cinture di sicurezza per passeggeri posteriori


Non tutti lo sanno ma il codice della strada impone l’obbligo d’uso delle cinture di sicurezza anche per i passeggeri che viaggiano dietro. Quando il mancato uso di cinture di sicurezza da parte del passeggero posteriore riguarda un minore, a risponderne è il conducente.


Passeggero senza cintura di sicurezza


La multa può scattare anche quando il conducente ha la cintura mentre il passeggero ne è sprovvisto. Di chi è la responsabilità in caso di passeggero maggiorenne o minorenne, a chi vengono decurtati i punti e chi deve pagare la multa? Per ulteriori info leggi qui.


 



IL NUOVO

IL NUOVO

Scopri le nostre auto nuove; siamo rivenditori VOLKSWAGEN e SKODA..

USATO DI QUALITA'

USATO DI QUALITA'

Parti alla grande con il nostro usato selezionato..

SERVIZI

SERVIZI

La vasta gamma di servizi che MAURIG ANTONINO snc può offrire per la vostra auto.