2018 12 marzo

Volpi, cinghiali, caprioli nell'area di Corno di Rosazzo: qualche consiglio in caso di incidente




L'articolo del Messaggero Veneto di ieri, a cura di Manuela Battistutta.


Caprioli, volpi, cinghiali, fagiani, lepri e molti altri tipi di animali. Un territorio di 1.260 ettari popolato da diverse specie ed esemplari da sempre, ma di cui oggi - probabilmente a causa di uno stile di vita meno legato ai ritmi della natura - l'uomo pare non averne consapevolezza se non quando questi animali si avvicinano ai centri abitati o sono involontaria causa di incidenti stradali, specie nelle ore notturne e su percorsi periferici.È quanto sta accadendo nel territorio comunale di Corno di Rosazzo. Recenti sono infatti i casi di incidenti stradali causati dal passaggio di animali, di volpi avvistate nei pressi di case e condomini, o il cui transito è stato segnalato da "prelievi" di galline nei cortili. «L'aumento della fauna - spiega Carlo Vescul, presidente della Riserva di caccia di Corno di Rosazzo, che monitora per conto della Regione il territorio - e in particolare delle volpi, è conseguente a una campagna vaccinale anti-rabbia avviata anni fa. Per impedire, infatti, la diffusione di questa malattia, portata dalle volpi provenienti dall'Est e in particolare dalla Slovenia, la zooprofilassi ci ha portato a "distribuire" il vaccino nelle tane presenti nel comune con l'obiettivo creare un'area "cuscinetto" di capi vaccinati, barriera al diffondersi della rabbia, con la conseguente diminuzione dell'abbattimento di volpi».Allo studio del fenomeno che porta lo spostamento delle volpi e di altri animali verso i centri abitati vi sono però anche altre variabili. «Viste le segnalazioni ricevute, in particolare nella zona di Prepotto, della presenza dello sciacallo dorato, un canide che si sta spostando dal Carso verso il nostro bosco - continua Vescul -, è ipotizzabile che ciò causi un mutamento delle abitudini alimentari delle volpi, che escono dal bosco, ora territorio di caccia dello sciacallo. Sono ipotesi, però, che dovranno essere confermate dopo un attento monitoraggio di lungo periodo».Se gli si chiede una stima che consideri l'ampia estensione della Riserva che copre le zone periferiche e collinari di Noax, Gramogliano e si estende fino alla zona confinante con la Slovenia, Vescul parla di una trentina di volpi, segnalando come lo spostamento delle specie sia un fenomeno consueto, basti pensare al lupo che si sta muovendo dalla zona del Pordenonese e non è escluso che fra qualche anno possa raggiungere il territorio collinare.Accanto alla volpe, da sempre l'area del comune di Corno di Rosazzo è popolata da cinghiali e da caprioli, incontro notturno degli automobilisti, in particolare nel tratto di strada lungo la statale 356 che da Spessa di Cividale porta verso il paese, dove quattro anni fa sono stati ben undici i cinghiali causa di incidente. Per evitare le collisioni o ridurne il numero, è iniziato alcuni mesi fa, a livello comunale, il posizionamento di catadiottri, ossia catarifrangenti che al passaggio degli autoveicoli illuminano la strada a sfavore dell'attraversamento degli animali, in particolare sul tratto stradale in direzione di Cividale. In caso di incidenti causati dall'attraversamento di animali, Vescul ricorda come vadano tempestivamente chiamati i carabinieri, che verbalizzeranno l'accaduto. In seguito, l'automobilista potrà sporgere denuncia chiedendo il risarcimento dei danni, che saranno liquidati dalla Regione con una copertura approssimativa del 30% sul danno subito.«Il prelievo del capo - conclude Vescul - può essere fatto solo dal servizio regionale Recupero fauna, attivo dalle 8 alle 17 nei giorni lavorativi, o dal direttore della Riserva di caccia, servizi ai quali le forze dell'ordine fanno riferimento. I capi raccolti sono portati nella Riserva naturale regionale di Cornino e dati ai grifoni "spazzini". Così il ciclo della natura, interrotto dall'uomo, può riprendere.


 

 

 



IL NUOVO

IL NUOVO

Scopri le nostre auto nuove; siamo rivenditori VOLKSWAGEN e SKODA..

USATO DI QUALITA'

USATO DI QUALITA'

Parti alla grande con il nostro usato selezionato..

SERVIZI

SERVIZI

La vasta gamma di servizi che MAURIG ANTONINO snc può offrire per la vostra auto.